Cartorange

Scopri tutte le novità CartOrange
con la nostra newsletter!

Iscriviti ›

Autentica Australia

Questo itinerario ideale per un viaggio di nozze, è stato pensato per chi desideri scoprire le bellezze naturali dell’Australia tra cui spiccano Ayers Rock, la Great Ocean Road, il paradiso incontaminato di Kangaroo Island, la rigogliosa foresta tropicale del Queensland ed infine la Grande Barriera Corallina per un soggiorno marino all’insegna del relax.

Il nostro viaggio inizia da Sidney come prima tappa, e soprattutto come città emblematica dell’Australia.
Questa bella e accogliente città nonché molto moderna, si gira almeno per un paio di giorni preferendo alloggiare nel quartiere di King’s Cross dall’animata vita notturna.

Ci trasferiamo l’indomani in aeroporto per prendere un volo che di buon mattino ci porterà a Melbourne per visitare la città più trendy e vivace di tutta l’Australia
A sud di Melbourne si snoda la più bella strada panoramica della costa nota col nome di Graet Ocean Road.
Romantiche spiagge sabbiose si alternano a scogliere, foreste pluviali, baie minuscole e scogli battuti dalle onde. La Great Road inizia ufficialmente nella cittadina di Torquay, paradiso del surf, e si snoda lungo l’oceano con panorami suggestivi, resi ancora più affascinanti dal contrasto tra il colore del mare, il verde lussureggiante delle foreste nell’interno e le rocce frastagliate della costa.

Da Mount Gambier si può proseguire per Adelaide prima tagliando verso la Coonnawarra Valley, famosa per la produzione vinicola, per poi tornare sulla strada costiera (ora denominata Princes Highway) che tocca alcuni caratteristici villaggi di pescatori e numerosi laghi e lagune costiere tra cui quelle incluse nel Coorong National Park.

Si prosegue verso Kangaroo Island , una delle riserve più famose dell’Australia, un santuario naturale volto alla conservazione della fauna e delle flora autoctone dove si possono osservare canguri, emù, koala (uno dei pochi luoghi dove vivono ancora allo stato brado), echidne, leoni marini e simpaticissimi pinguini, gli unici che si riproducono sul continente. L’isola ospita alcuni vigneti e fattorie che offrono prodotti tipici come miele e gustosi formaggi di pecora. L’isola viene raggiunta in traghetto (45 minuti circa) da Cape Jervis, 130 km circa a sud ovest di Adelaide.
E’ possibile visitare Kangaroo Island anche con escursioni guidate, inclusive dei trasferimenti da / per Adelaide in traghetto oppure in aereo ;una giornata di escursione in autonomia è d’obbligo visitando i numerosi siti d’interesse naturalistico tra cui Seal Bay – dove è presente una colonia di leoni marini – ed il Flinders Chase National Park.

Da qui si lascia l’auto a noleggio e si prosegue in volo per Alice Springs, cittadina sita quasi nel centro geografico del continente e punto di accesso ad Ayers Rock ed al King’s Canyon. Partenza di buon mattino per un tour guidato di 3 giorni alla scoperta di Ayers Rock, il più grande monolite esistente al mondo e luogo sacro della cultura aborigena; lo spettacolo offerto dal sito all’alba è uno dei grandi momenti di un viaggio in Australia. Trasferimento al King’s Canyon, un dedalo di bizzarre formazioni rocciose e gole scoscese. Pernottamenti in ampie tende da campo dotate di ogni comfort per i più audaci viaggiatori.

Mattinata a disposizione per poi trasferirsi in aeroporto per il volo diretto a Cairns, città nello stato del Queensland da cui si accede sia alla Grande Barriera Corallina che alla fitta foresta pluviale dell’Australia Settentrionale.

Hamilton Island, cuore dell’arcipelago delle Whitsundays, dolcemente adagiato sulla Grande Barriera Corallina, rappresenta il luogo ideale per un soggiorno marino in Australia. Qui si possono trascorrere almeno un tre giorni all’insegna del relax e delle bellezze naturali della barriera corallina, unica al mondo per le sue bellezze sottomarine.
Il nostro viaggio termina qui, facendo ritorno a Sidney per il nostro volo di ritorno in Italia .

l'autore di questo viaggio: Virginia Muzio

')