Cartorange

Scopri tutte le novità CartOrange
con la nostra newsletter!

Iscriviti ›

Un tuffo nella storia

Il nostro viaggio alla scoperta di questa nazione ricca di storia, poco conosciuta, ma estramemente bella ed interessante, inizia a Poznan, situata sulle rive del fiume Warta.
Possiamo vedere la grande piazza del mercato su cui si affaccia il Municipio oppure visitare la Cattedrale considerata la più antica del paese.
Si consiglia la visita del lago Malta lungo il quale si trova una piccola ferrovia a scartamento ridotto ed un centro termale ed acquatico dove poter far divertire bambini e ragazzi.

Proseguiamo per Breslavia, immersa nel verde con le sue 12 isole e 117 ponti.
Città che vive per la sua piazza, Rynek i cui quattro lati sono occupati da case d'epoca dipinte di vari colori. Intorno ad essa si estende la città vecchia, caratterizzata da viuzze acciottolate. Situate a nord del fiume Odra ci sono un paio di isolette collegate da ponticelli a formare il cosiddetto quartiere dei preti che vanta una concentrazione di chiese ed edifici ecclesiastici seconda solo al Vaticano. La zona è molto piacevole e tranquilla ed i mattoni rossi delle chiese offrono un contrasto stridente col verde dei parchi.

Prossima destinazione è la città forse più bella e importante dal punto di vista storico e religioso di tutta la Polonia: Cracovia, città “salvata” dai bombardamenti della guerra e per questo ha conservato intatto l’impianto urbanistico medievale. Partendo dalla piazza del mercato, la più grande d’Europa, passeggiando per la Via Reale, si arriva alla collina dei Wawel con il Castello Reale, dimora dei sovrani polacchi. Da non perdere la visita del quartiere ebraico Kazimierz, anticamente città ebraica.
Da Cracovia possiamo visitare due siti dichiarati dall’Unesco patrimonio dell’umanità che, seppur molto diversi tra loro, renderanno il vostro viaggio più emozionante: Auschwitz e la Miniera di Sale di Wieliczka.

Ed eccoci a Varsavia, ultima destinazione del nostro splendido viaggio, considerata una delle città più verdi d’Europa, risorta dalle macerie dopo la II guerra mondiale ma una ricostruzione fedele ed attenta le ha permesso di iscrivere il suo centro storico nell’elenco del Patrimonio Mondiale della Cultura dell’Unesco.


Viaggio adatto a tutte le tipologie di turisti, compreso famiglie con bambini.
Durata del viaggio: 7 giorni
Quotazione su richiesta

l'autore di questo viaggio: Dario Garzia

')